Moscato di Saracena

29,99

Moscato di Saracena

“Il Moscato di Saracena è un vino sopravvisuto grazie a tradizioni familiari e racconta di una storia più che centenaria della tradizione della Magna Grecia e Mediorentiale del territorio dove nasce.

La vinificazione soffice di Guarnaccia e Malvasia si accompagna e concilia con il moscato raccolto anzitempo e lasciato appassire, con premura e pazienza, per conferire quei tratti di colore, aroma e gusto che rendono questo moscato unico.

Per realizzare questo vino si adotta un procedimento antico, fatto interamente a mano, per ottenere un raffinato e delicato vino moscato da meditazione, che si accompagna ai momenti di incontro, di festa e anche di pause ristoratrici.”

L’uva moscatella va tagliata molto prima della vendemmia e va appesa ad essiccare. Alla vendemmia, poi, si prende 1 quintale di mosto badando che sia soltanto il primo fiore ed avendo cura che si tratti di mosto ricavato da uve pregiate quali lacrima e malvasia. Si mette, quindi, a bollire il mosto, lo si schiuma e lo si fa ridurre di un terzo.

Intanto si prende l’uva moscatella apposita, nella quantità di almeno 15Kg. per quintale di mosto; si staccano gli acini dal graspo, si schiacciano e si mettono nella botte nella quale si versa il mosto, che, nel frattempo si è alquanto raffreddato. Esattamente dopo 24 ore si versa nella stessa botte un secchio di mosto crudo per agevolare la fermentazione.

Nel mese di gennaio il dolcissimo e profumato nettare sarà pronto.

Categoria:

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Moscato di Saracena”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

11 − uno =

In alto

Scarica l'app

Privacy Policy Cookie Policy Condizioni generali di vendita

Terra Piccante di Alessandro Napoli

C.da Serra D'Asino snc, 87018 San Marco Argentano CS
terrapiccante@gmail.com
P.IVA: 03633860782
C.F.: NPLLSN90M28D086G Numero REA: CS - 249405